Ecco la Rassegna Stampa dopo la Conferenza di ieri

Qui la trovate aggiornata passo passo
http://www.meetup.com/GrilliFirenze/it/messages/boards/thread/6396789/20

questa l’anteprima dell’articolo intervista a Beppe Grillo, per chi se l’è persa.

ARTICOLO INTERVISTA A BEPPE GRILLO DE L’ESPRESSO
http://www.meetup.com/GrilliFirenze/it/messages/boards/thread/6396789/20#25800619

DOMENICA AL SASCHALL IL RADUNO NAZIONALE DEL MOVIMENTO
Grillo: “La mia lista per Palazzo Vecchio”
Massimo Vanni
La sfida “Candidati incensurati, residenza in città, nessuno con più di due mandati” 
“Renzi? Mi parla del nulla. È presidente di una cosa che non so cosa sia”

Beppe Grillo sceglie Firenze per avviare la sua campagna d´Italia. Duecento liste civiche, di più forse. A cominciare da Palazzo Vecchio. E tutti i «grillini» domenica saranno al Saschall (ore 9) per il primo raduno nazionale delle liste civiche «a cinque stelle». Obiettivo, «dare voce ai cittadini e cambiare tutto».
continua….
http://www.meetup.com/GrilliFirenze/it/messages/boards/thread/6396789/20#25800619


qui vi copio un paio di articoli:

 


DA IL CORRIERE DELLA SERA di oggi – “Le primariette (antipolitica) dei grillini”

 

Ci sarà la “lista Beppegrillo” a Firenze, Prato ed altri comuni toscani. L’annuncio arriva a due giorni dal raduno di tutti i ‘grillini’ d’Italia previsto per domenica al Saschall, presente il comico genovese, assieme a Marco Travaglio e molti altri. Verrà presentata la “Carta di Firenze”, che propone la lista di impegni per chi si candiderà in questa lista: dall’acqua pubblica a nuove forme di uso delle energie rinnovabili, fino ai trasporti ecosostenibili (“Non si capisce perchè in Svizzera sia possibile usare il mezzo elettrico in modo diffuso e da noi no” dice uno di loro) fino al bilancio partecipato. I portavoce di Firenze e Prato, Andrea vannini, Marco Pericci, Giorgio Cordella e Fausto Barosco, annunciano che per scegliere i nomi della lista faranno una sorta di “primarie interne”, tra i membri dei Meet-up telematici iscritti, e che in vista delle elezioni sono aperti a confronti con comitati e associazioni e, a Firenze, con Ornella De Zordo.


DA LA NAZIONE di oggi – “Grillo langia la Carta Firenze”

 

 

Un altro modo di fare politica. Con questa promessa scende in campo la Lista civica a 5 stelle Beppegrillo.it. Tante stelle quanti sono i punti chiave del programma, condivisi con le altre dello stesso genere che stanno sorgendo nello Stivale: acqua, trasporti, energia, ambiente e sviluppo. La lista è presentata dagli Amici di Beppe Grillo di Firenze che, già dallo slogan (“Ora basta”, sotto al faccione arrabbiato del comico), non nascondono l’intento di rottura. Non a caso per molti è la prima avventura in politica. Nomi nuovi come Marco Pericci, Alfonso Bonafede e Andrea Vannin, dal 2005 il portavoce dei grillini fiorentini. Anche loro domenica saranno al Saschall, insieme a Grillo e Travaglio, per il primo raduno nazionale delle liste civiche. Un evento durante il quale verrà scritta la Carta di Firenze, documento di valori comuni. Propositi? La liberalizzazione delle licenze di trasporto ecologico, la pedonalizzazione del centro storico, il sì alla tav in superficie, la richiesta che l’acqua torni pubblica.


DA IL GIORNALE di oggi – “Grillini verso l’accordo con la lista De Zordo”

 

Le trattatuive sono in corso e ancora non c’è nulla di deciso, ma la sensazione è che alla fine l’accordo ci sarà tra la lista civica Amici di Beppe Grillo e il movimento di Ornella De Zordo per le amministrative di Firenze. In ogni caso, hanno detto i portavoce Andrea Vannini, Marco Pericci e Giorgio Cordella, il candidato che la lista dei grillini “non dovrà avere svolto attività politica per più di due mandati in qualsiasi incarico”, e condividere i cinque punti fondamentali del programma, ovvero acqua pubblica, sostegno alle energie rinnovabili, connettività internet gratuita, edilizia eco-sostenibile e incentivo al trasporto pubblico.
I portavoce cittadini del movuimento del comico genovese hanno anche lanciato un appello per la corsa a Palazzo Vecchio: “Cerchiamo fiorentini che vogliono candidarsi”. Una volta risolto il nodo delle alleanze verranno organizzate primarie per la scelta del candidato sindaco, che probabilmente si svolgeranno tra i circa 1500 iscritti dei “meet-up” di Firenz; escluso invece a priori qualsiasi accordo con il PD o con il PDL. Stessa procedura, ha spiegato il portavoce pratese del movimento, Fausto Barosco, verrà adottata anche a Prato, dove gli iscritti ai “meet-up” sono circa 400. E sulle primarie “farsesche” del PD fiorentino, Vannini ha attaccato Renzi: “E’ percepito come il nuovo – ha detto – ma anche lui è legato alla vecchio nomenklatura”.
E domenica al Saschall di Firenzesi terrà la convention nazionale delle liste civiche di Beppe Grillo che correranno in tutta Italia alle elezioni amministrative di giugno. Il raduno sarà l’occasione per elaborare e far conoscere la “Carta di Firenze”, un documento programmatico di valori ed obiettivi condivisi, come il ritorno alla partecipazione dei cittadini in politica, l’impegno per l’ambiente e le energie rinnovabili, la dottrina della ‘decrescita felice’ in economia, il superamento del digital divide. Alla manifestazione prenderà parte anche il giornalista Marco Travaglio. Il comico aprirà e chiuderà i lavori.


DA REPUBBLICA di oggi – “Grillo con Travaglio al raduno el Saschall”

 

Convention nazionale domeniac al Saschall delle liste civiche ‘amiche’ di Beppe Grillo che correranno in tutta Italia alle elezioni amministrative di giugno. Il raduno sarà l’occasione per elaborare e far conoscere la ‘Carta di Firenze’, un documento programmatico di valori ed obiettivi condivisi. Alla manifestazione, per la quale sono attese oltre mille persone, prenderà parte anche il giornalista marco Travaglio. Il comico genovese aprirà e chiuderà i lavori. I portavoce cittadini Andrea Vannini, Marco Pericci e Giorgio Cordella hanno spiegato che i candidati “non devono avere svolto attività politica per più di due mandati in qualsiasi incarico, devono essere incensurati e devono essere cittadini del Comune dove correranno alle elezioni”. Relativamente alla situazione di Firenze, Pericci ha precisato che la lista civica locale vicina a Grillo, sul fronte delle alleanze, è in trattativa con il movimento di Ornella De Zordo. Risolto questo nodo, verranno probabilmente organizzate primarie per la scelta del candidato sindaco. Escluso qualsiasi accordo con PD o PDL: “Il primo ha organizzato primarie farsesche – ha detto Vannini – mentre il secondo, com’è noto, è un corpo estraneo alla democrazia”


Da ToscanaTV:

 

Dal V day alle 5 stelle
04/03/2009 – I grillini in pista.

Dopo la protesta con i vari V day contro politici e giornalisti gli amici di Beppe Grillo hanno deciso di accettare la sfida elettorale e si presenteranno alle elezioni comunali di Firenze e Prato. Le liste assumeranno la denominazione 5 stelle e sembrano essere state benedette dallo stesso comico genovese. Nonostante la vicinanza con L’Italia dei valori di Antonio Di Pietro, a Firenze i grillini hanno fatto un’altra scelta. La lista 5 stelle sosterra’ Ornella De Zordo come candidata sindaco di Palazzo Vecchio. La docente universitaria presentera’ una propria lista ‘Per un’altra citta”, erede diretta di Un’altra’ citta’ un altro mondo che era stata presente alle amministrative del 2004. Gli amici di Grillo si stanno organizzando tramite il loro tipico veicolo la rete dei meet up e per domenica prossima al Saschall ci sara’ la convention nazionale delle liste che fanno capo al comico. La sfida dei cosiddetti grillini e’ quella di tradurre in voti elettorali, le firme ottenute in grande quantita’ durante i V day, un obiettivo difficile se si vedono i precedenti di Roma e della Sicilia. ‘L’obiettivo e’ quello di far crescere nella nostra citta’ un maggior consapevolezza e informazione sui problemi – si dicono fra loro i grillini su internet -e dare realizzazione alle soluzioni sostenibili, ad un nuovo modello di citta’ con al centro i cittadini, perche’ solo un cittadino consapevole, informato e che si riappropria dei luoghi della decisione collettiva, e’ un cittadino veramente libero.


Il TG di controradio che parla di noi al minuto 10:00: http://www.controradiolive.info/gierre/gi-erre.mp3(formato MP3)

Advertisements