Il Comune di Vinci (FI), 14.500 abitanti, dal 1° febbraio 2010 passerà dai cassonetti stradali dei rifiuti al sistema del porta a porta, i Comuni del Circondario Empolese Valdelsa (di cui il Comune di Vinci fa parte insieme ad altri 10 comuni della Toscana), 180.000 abitanti e 10.000 imprese, passeranno alla raccolta porta a porta nel 2010,  il Comune di Capannori è primo in Italia ad aver aderito alla “Strategia rifiuti zero” e dal 2006 è il primo comune toscano per raccolta differenziata.
Nel Comune di Pontassieve (Fi) da gennaio 2010 parte il progetto “cicogna verde”, Eco-pannolini ai nuovi nati.

Ed il Comune di Firenze? Per adesso naviga a vista nell’indifferenza generale dei cittadini, tra l’altro poco educati e informati, con una raccolta differenziata differente per zone della città

Rifiuti zero a Firenze: una mission impossible?

Continua:

http://informazionesenzafiltro.blogspot.com/2009/05/rifiuti-zero-firenze-una-mission.html

Annunci