Non si parla nè di carne nè di squadre calcistiche, ma dei tempi difficili per l’Amministrazione della città di Firenze

A quanto pare la politica dei grandi annunci e del “Panem et circenses” – con annunci, blitz da ultimo minuto (vd pedonalizzazioni) notti bianche ecc…. – non paga completamente

Qualche esempio ?

La pedonalizzazione delle strade che portano a Piazza Duomo e le conseguenti scelte dell’Amministrazione sulla mobilità (in)sostenibile ha portato disagi alla cittadinanza ed al traffico cittadino
Conseguentemente gli utenti dei mezzi pubblici si sono organizzati per protestare, con l’unico mezzo a loro disposizione: la rete

CLASSA ACTION in arrivo ?

Su Facebook è stata aperta la pagina “Facciamo causa all’ATAF! Chiediamo indietro i soldi dell’abbonamento”
http://www.facebook.com/home.php?#/group.php?gid=218921842407&ref=mf

On line si è aperta una petizione “Pedonalizzare = Penalizzare”
http://www.ipetitions.com/petition/piazzaduomofirenze/

Non scordiamoci che Via De’ Cerretanii è diventata un parcheggio !

Altro esempio, i quotidiani locali:
Corriere.it:   “La riorganizzazione della macchina comunale scatena le proteste: dagli asili nido alla municipale. E si apre il fronte dei «mini dirigenti»”  qui l’articolo completo

La Nazione – segnala le buche stradali più pericolose… a 6 mesi dall’insediamento della Giunta (escluse le sacrosante ferie) la sicurezza dei cittadini non è ancora al primo punto.

Proponiamo perchè, giustamente come dice il Sindaco, non ci si puo’ sembre lamentare: 100 punti x 100 buche !

In sordina, inoltre, sono stati centralizzati i servizi che erano in gestione ai Quartieri …uffici tecnici, uffici anagrafici, servizi sociali…gioverà ai cittadini ?

Rimangono in sospensione TAV, Tramvia, aeroporto, stadio con pericolose idee impattanti sull’ambiente della Piana circostante

Intanto, in attesa di risposte, lasciamo il Primo cittadino con pennarelli e righello….peccato nel video manchi la risposta su una domanda in merito all’aeroporto (min. 2.19 circa)

Advertisements