Firma l’appello contro il DDL intercettazioni cd. “LEGGE BAVAGLIO

Oltre agli articoli sulle intercettazioni all’interno del DDL c’è l’art. che estende  a tutti i “siti informatici” l’obbligo di rettifica ( previsto dalla disciplina sulla stampa del 1948), obbligando di fatto  tutti “i gestori di siti informatici” a procedere, entro 48 ore dalla richiesta, alla rettifica di post, commenti, informazioni ed ogni altro genere di contenuto pubblicato.

Non dar corso tempestivamente all’eventuale richiesta di rettifica potrà costare molto caro a blogger, gestori di newsgroup, piattaforme di condivisione di contenuti e a chiunque possa rientrare nella vaga, generica e assai poco significativa definizione di “gestore di sito informatico”: la disposizione di legge, infatti, prevede, in tal caso, una sanzione da 15 a 25 milioni di vecchie lire.

firenze5stelle@gmail.com

Advertisements