https://i0.wp.com/files.splinder.com/e6d0580892a324402e319a2a5495c1e0_medium.jpg

Fra tante chiacchere sulla Seves i figli dei dipendenti della fabbrica si chiedono …. perche ?

Firenze, Giugno 2010

I figli/e degli operai della SEVES di Firenze chiedono a tutte le istituzioni:

– Quale futuro ci possiamo aspettare se ad oggi i nostri babbi e mamme rischiano il posto di lavoro quando il lavoro ci sarebbe?
– Quali soluzioni, le istituzioni, sono in grado di portare avanti?
– Quando potremo vedere i nostri genitori un po’ più sereni visto quello che sta succedendo?
– Il prossimo anno scolastico vorremmo sapere se potremo svolgerlo o se insieme ai nostri genitori dovremo lasciare la nostra città in Toscana. Oppure potremo restare in questa Regione e in queste città con i nostri amici, con i nostri insegnanti?

Noi bambini vorremmo avere un futuro meno nero!
Abbiamo scritto questa lettera dopo aver visto i nostri genitori rimasti a casa per quasi due anni e aver sentito i discorsi che sono stati fatti sia in casa che fuori.

Le nostre vacanze estive sono iniziate, ma non sono come ce le aspettavamo, mentre i nostri amichetti più fortunati partono per le vacanze, noi restiamo quà in città.

Avevamo sperato insieme ai nostri genitori che l’incontro del 11/06/2010 avrebbe portato per lo meno a una data nella quale ci sarebbe stato la ripartenza della ditta nella quale lavorano i nostri genitori!

Siamo rimasti male quando abbiamo saputo che ancora una volta non c’erano novità!

Nel salutarvi auguriamo buon lavoro.

I figli degli operai cassa integrati di SEVES.

Clicca sulle immagini per ulteriori info sul Meetup Firenze5stelle ed il MoVimento

firenze5stelle@gmail.com

MoVimento5stelle

Advertisements