9 Luglio 2010 – giornata di sciopero della maggioranza di reti televisive,  carta stampata e in alcuni casi anche dei blogger, per protestare contro il DDL intercettazioni (cd Legge Bavaglio).

Qualcuno, con le proprie motivazioni, sciopera “a malincuore”, altri sono fermamente convinti, le varie scelte le potete trovare sul blog ” Post

Considerando il silenzio odierno approfittiamo dell’occasione per diffondere le notizie ed i relativi contradditori attraverso la rete e da lì ripartire verso le persone che non utilizzano internet diffondendo i “non ufficiali” punti di vista su terremoti, grandi opere, rifiuti….. considerando che la carta stampata e le reti televisive si sono uniformate  (salvo rarissime eccezioni utili per uno scoop) accontentandosi delle fonti ufficiali.

Approfittiamo del silenzio per parlare del resto del mondo dato che normalmente leggiamo, ascoltiamo e vediamo notizie che non aiutano ad ottenere una visione chiara, magari iniziamo confrontandoci in rete partendo dalle riflessioni del blogger Claudio Messora (byoblu.com)  Quella strage in Egitto di cui nessuno parla

Nel silenzio facciamo presente ai disoccupati odierni e futuri e a chi stringe la cinghia la rinuncia da parte dello Stato italiano a qualcosa come 4 miliardi di euro …..aggiornamento http://bit.ly/9KofyQ

Nel silenzio ….. anche altri blog sono dell’idea di una giornata di superinformazione invece che di sciopero come

AgoraVox Italia

sul cui sito ci sono interventi (ognuno con le sue idee) del calibro di Ascanio Celestini, Gian Carlo Caselli, Tiziano Scarpa, Giulio Cavalli, Vittorio Zambardino , Fabio Chiusi……

Nel silenzio ….. ricordiamo che il bavaglio del DDL intercettazioni si estende anche alla rete con il diritto di rettifica

Nel silenzio ….. approfittiamo per conoscere, ma stiamo attenti ai tranelli

Nel silenzio ……

Alla prossima

firenze5stelle@gmail.com

MoVimento5stelle

Advertisements