Dopo la prima parte odierna, nel silenzio dello sciopero informativo …..  portiamo a conoscenza il tarriffario di un inceneritore

fonte

Gruppo facebook  Gruppo di informazione sulla nocività degli inceneritori

Nel silenzio ….pubblichiamo e scarichiamo  “Le parole che non vogliono farti sentire

Saverio Tommasi ha raccolto in un libro, liberamente scaricabile in PDF, le migliori (peggiori) intercettazioni dal 1983 a oggi. L’obiettivo è quello di fare comprendere a tutti la loro importanza, con il fine di impedire al governo in carica di varare una legge pesantemente restrittiva rispetto al loro utilizzo, indispensabile per la ricerca delle prove e dei colpevoli.
Da Berlusconi a Dell’Utri, passando per Vittorio Mangano e la D’Addario. Da Fassino a Consorte, da Moggi ai poliziotti in servizio al G8 di Genova. Ci sono tutte. Scaricate la vostra copia.

Il libro è preceduto da un’introduzione scritta da Saverio Tommasi ma mutuata da alcune conversazioni intercorse tra lui e Piero Luigi Vigna, presidente Emerito della Corte di Cassazione e già Procuratore nazionale antimafia.

Vi invito a scaricare il libro e chiedere ai vostri amici di fare altrettanto. Diffondete le intercettazioni. Vogliono toglierci la parola occultando i loro segreti.
Affinché le informazioni non passino sulla nostra testa ma attraverso le nostre mani.

Saverio Tommasi

  1. Copertina – 0,7 MB formato PDF
  2. Introduzione di Saverio Tommasi – 0,6 MB MB formato PDF
  3. Silvio Berlusconi e le raccomandazioni “particolari” – 0,9 MB formato PDF
  4. Silvio Berlusconi e la mafia – 0,6 MB formato PDF
  5. Silvio Berlusconi e le escort – 0,7 MB formato PDF
  6. Calciopoli – 0,7 MB formato PDF
  7. Banca Antonveneta – 0,8 MB formato PDF
  8. Dal Mostro di Firenze ai mostri di Firenze – 0,9 MB formato PDF
  9. Protezione (in)civile – 0,7 MB formato PDF
  10. Chiesa (Mario) – 0,6 MB formato PDF
  11. Il buon dì si vede dal mattino: dal signor Craxi al signor B. – 0,7 MB formato PDF
  12. Dalle piazze alle Opa. Storia di un declino in salsa DS – 0,9 MB formato PDF
  13. Sanità malata – 1,2 MB formato PDF
  14. Macelleria G8 – 0,6 MB formato PDF
  15. Retro di copertina – 0,6 MB formato PDF

… e naturalmente un po’ di acqua pubblica
1-milione-3.gif

In questi mesi di campagna referendaria abbiamo inondato il Paese, con banchetti in ogni luogo.

Abbiamo condiviso speranze e voglia di cambiare insieme a donne e uomini di tutte le età, esperienze e culture.

Oltre un milione di persone si sono riconosciute in questo percorso.

Oltre un milione di persone chiedono a gran voce una gestione pubblica e partecipata dell’acqua.

Abbiamo tutte e tutti portato a termine un’entusiasmante prima tappa: tanti, diversi, assieme.

Lunedì 19 luglio consegneremo centinaia di scatoloni contenenti le nostre firme.

Come sempre, vorremmo farlo non come adempimento burocratico, ma come una festa dell’acqua.

Con l’allegria di chi è presente nel presente ma cammina nel futuro fino a ricostruire tutt’insieme “Il Quarto Stato” nell’accompagnamento delle firme verso la Corte di Cassazione. Con musica e fiducia, intelligenza e creatività.

Vorremmo che a questa festa partecipassero persone da tutti i territori, perchè lì sta l’humus della nostra fertilità.

Sappiamo che è uno sforzo importante chiedere a molte e molti un nuovo viaggio. Sappiamo che sarebbe bello far vedere la ricchezza di quest’esperienza.

Vi aspettiamo.
Ci aspettiamo.

Paolo Carsetti
Segreteria Campagna Referendaria Acqua Pubblica

E RICORDATE

ACQUA-LA FESTA ANDIAMO ?!?

Firenze e la Toscana festeggiano il milione di firme  per il referendum per l’Acqua Pubblica

LUNEDI’ 12 LUGLIO 2010 dalle ore 20,00

c/o  ACSI Tamburello Festival Sferisterio del Tamburello
via del Fosso Macinante, 9 – Firenze (Cascine)
fronte discoteca Central Park

PARTECIPA E DIFFODI la locandina

Alla prossima

firenze5stelle@gmail.com

MoVimento5stelle

Annunci