Contrariamente all’effetto che nel lettore può aver suscitato la lettura di alcune recenti dichiarazioni, il sindaco di Firenze Matteo Renzi non si è mai espresso contro il progetto dell’Alta Velocità.
Renzi non ha mai detto di essere contrario al sottoattraversamento da sette chilometri e da un miliardo e mezzo di euro.

Lui stesso, ancora il 6 dicembre 2009, appena otto mesi fa, riteneva che “il sottoattraversamento consente di liberare binari e offre una grande opportunità per investire sulla riqualificazione delle varie stazioni cittadine”.
Il sindaco esprimeva questo giudizio in una circostanza che non ammette equivoci: “Come l’Alta Velocità cambierà Firenze e la Toscana”, all’Audiotorium de La Nazione, organizzato dal Gruppo Ferrovie dello Stato Spa.
Il cinguettìo pro-tunnel (giacché di questo si parla) era completato, in un delizioso duetto, dall’altro uccello, l’amministratore delegato di Ferrovie Stato Spa, Mauro Moretti. C’erano poi Martini, Barducci e l’assessore provinciale dell’Idv, che non esprime mai un concetto in linea col suo partito a livello nazionale, Giuliano Fedeli.

In effetti, la linea degli amministratori locali, non da ora, ma da sempre è stata del tutto prona e a sostegno dei progetti legati all’Alta Velocità e delle imprese che ne sono le autentiche beneficiarie, vedi il gruppo Impregilo.

Nel 2006, da presidente della provincia, Renzi andò a Roma, da Ferrovie (non c’era Moretti, ma il predecessore Catania), assieme a Martini e Domenici, addirittura, a prendere garanzie perché il tunnel TAV di Firenze fosse fatto. Il 22 marzo 2006 la trimurti locale va da Elio Catania, presidente di Ferrovie Spa, a farsi garantire che “il tunnel dell’alta velocità sarà fatto”. “Abbiamo la certezza della volontà di completare il lavoro previsto e la sicurezza dei tempi e della copertura finanziaria”, diceva Martini, parlando a nome dei tre. “Lo vogliamo anche noi”, ribadiva Catania, come a dire, con quel “anche”, che i tre dovevano proprio averlo stressato perché il tunnel si facesse. Scrivevano poi i giornali fiorentini che Martini, Domenici e Renzi “avevano chiesto questo incontro preoccupati dall’ipotesi di una marcia indietro di governo e Ferrovie riguardo al progetto del tunnel sotterraneo”.

Quindi, Renzi, ora sindaco, è stato sempre non solo a favore, ma grande sostenitore del tunnel sotto Firenze. Non si capisce dunque bene né il senso di certi titoli di giornale (“Renzi dichiara guerra all Tav”), né, naturalmente, dei suoi continui rimbrotti contro Ferrovie.
Renzi, e non era un mistero, è a favore del tunnel Tav. Bene ricordarlo. Semmai, allora, la “guerra” che ha dichiarato a nome addirittura di tutta Firenze (proprio tutta no, c’è chi, a questo punto, dopo 10 anni di inascoltate proteste può dire alla città: “mo’ accattateve ‘o tunnel”) è una guerra agli effetti collaterali dei lavori e al mancato rispetto dei protocolli ambientali, sonori e in generale impattanti dell’opera.

Ora, caro sindaco, ma secondo lei, perché si sono formati i primi gruppi in città, più di 10 anni fa, contrari al sottoattraversamento?
Per quali motivi al mondo?

Non penserà certo che qualcuno sia contrario al tunnel, se le argomentazioni a favore di esso sono quelle che lei ha sempre elegantemente ascoltato prima da Catania e poi da Moretti?

Si metta nei panni di chi abita a Campo di Marte. Si senta dire: “una talpa lunga 200 metri inizierà qui, a 200 metri da casa sua, a scavare sottoterra per la realizzazione di un tunnel lungo 7 chilometri, che fa due curve a novantagradi”. Si senta dire: “il tunnel è sotto il livello della strada di appena 16 metri”. Aggiunga pure: “nel mezzo, tra il tunnel e la superficie, c’è la falda acquifera di Firenze“.
Ci aggiunga pure quanto è accaduto in Mugello.

Ci aggiunga che la sentenza riconosce i capi di imputazione, tranne la dolosità nella condotta di Tav Spa e Italferr.

Ci aggiunga il pieno riconoscimento, con una pena da 150 milioni di euro, per la gestione truffaldina dello smaltimento dei rifiuti.

Capisce perché molte persone ce l’hanno col tunnel Tav non da ora, ma dal 1999? Si metta nei panni di quelli di Idra, del comitato contro il sottoattraversamento, delle frustratissime liste civiche locali, De Zordo e non solo. Si metta nei panni di una sinistra che per 10 anni, proprio su questi temi che lei mostra di aver scoperto da qualche giorno, è stata spazzata via dai media e dal Parlamento perché accusata di vetero-stalinismo. Cosa penseranno tutte queste persone così deluse e profondamente tristi dell’incontro di mercoledì tra lei, Rossi e Moretti? E, soprattutto, quali margini avrà lei di mettere il bastone tra le ruote di Italferr che, in questa città come dappertutto in Italia, si sta facendo abbondantemente i cavoli propri? Cosa dirà a Moretti, dopo avergli fatto “sì sì bravi bravi” in tutti questi anni?
E che ne è di tutta quella fasulla discussione su dove si fa la stazione Tav, quando erano già diversi mesi che il Comune rilasciava le deroghe possibili e immaginabili per la costruzione della “Statione Alta Velocità nell’area ex-macelli”?
Si preparano 5, 6 anni di totale stravolgimento della vita delle migliaia di residenti a Campo di Marte, a Rifredi, a Castello. E ora coloro che hanno portato la città a questo punto, vorrebbero sfilarsi dalle proprie responsabilità: uno spreco immane di soldi pubblici per un paio di binari in più.

E che ne sarà dell’acqua? Con un ingegnere, l’ingegnere Bocchimuzzo che dirige i lavori, che ci viene a dire che sotto Firenze non scorre acqua, ma è solo terra pregna di umido? E come mai tutti i lavori della Tav seguono i corsi d’acqua? Eh, come mai? Persino il Mugnone? Dove prenderà l’acqua per i lavori, Ferrovie? Dove? Quanti milioni e milioni di litri d’acqua verranno buttati via per lo smaltimento rifiuti, per il cemento, e per scavare? Da dove verranno presi? Verrà mai chiesto, un giorno, almeno una frazione di tutto questo a Ferrovie? No. Certo che i lavori verranno bloccati, ritardati, ricambiati. Certo.

Perché quelle penali di cui si è ricordata persino la Curia, non sono di “qualche milione”, ma di 500 milioni. A tanto ammontano le penali, in caso di interruzione dei lavori. Bene, troviamo il modo di aggiungerli al miliardo e mezzo già preventivato. Dopotutto, nel Mugello finì così: 10 anni di lavori invece di quattro, 6 miliardi di euro invece di uno e mezzo.

I pannelli fonoassorbenti, mettiamoceli alle orecchie per non sentire più certi discorsi.

Marco Bazzichi

firenze5stelle@gmail.com

…. Informati e diffondi l’azione legale dei cittadini contro i danni TAV

…. Segui su facebook il gruppo “Salviamo Firenze dallo scempio TAV

…. Informati attraverso il sito del  “Comitato contro il sottoattraversamento AV di Firenze”

La mappa del pericolo – i 277 edifici a rischio
1. via R. Giuliani n. 201 (*)
2. via R. Giuliani n. 165 (*)
3. via R. Giuliani n. 179 (*)
4. edificio ferroviario zona uscita frese
5. sottopasso via delle Tre Pietre
6. sottopasso Stazione di Rifredi e via Vasco de Gama
7. sottopasso Stazione di Rifredi
8. via Vasco de Gama n. 09, 11, 13, 15 – via Panciatichi n 22/1, 22/2, 22/4, 22/5, 22/6
9. via Vasco de Gama n. 47, 49, 51, 53, 55 (*)
10. via Vasco de Gama n. 21, 23, 25, 27, 29 – via Panciatichi n. 32, 34, 36, 36a, 36b, 38 (*)
11. via Vasco de Gama n. 17, 19 (*)
12. via Panciatichi n. 20, 20B
13. sottopasso stradale via Panciatichi
14. sottopasso via del Terzolle e via Panciatichi
15. sottopasso via del Terzolle
16. ponte sul torrente Terzolle
17. via del Terzolle n. 6
18. via del Terzolle n. 2, 2r, 4, 4r
19. passerella pedonale via del Terzolle
20. ponte su via Mariti/piazza Dalmazia
21. via F. Mariti n. 148
22. via F. Mariti n. 148
23. via F. Mariti n.148 (*)
24. via Corsica n. 105
25. via Corsica n. 105, 107
26. via Corsica n. 107
27. via Corsica n.113
28. via Corsica n. 111
29. via Corsica n. 107
30. via Corsica n.105, 107
31. via Corsica n. 105
32. via Corsica n. 87
33. sottopasso viale Corsica/via Bini
34. via Corsica n. 96
35. via Corsica n. 98
36. viale Corsica n. 94
37. viale Corsica n. 90, 92, 46r (*)
38. scuola Ottone, Rosai – corpo 2 – via Dell’Arcovata n. 4
39. scuola Ottone, Rosai – corpo 1 – via Dell’Arcovata n. 4
40. via Dell’Arcovata n. 4 – scuola Ottone Rosai (*)
41. via Dell’Arcovata n. 4 – scuola Ottone Rosai (*)
42. scuola Ottone, Rosai – Auditorium – via Dell’Arcovata n. 4
43. ex Centrale del latte – via Circondaria n. 32
44. via Circondaria n. 34 – ex Centrale del latte (*)
45. edificio ex Macelli – area ex Macelli – via Corsica n. 4
46. edificio dell’Orologio – area ex Macelli – via Corsica n. 10, 12
47. via Zeffirini n. 5
48. via Zeffirini n. 2
49. via Zeffirini n. 1
50. via Zeffirini n. 9, 10
51. Squadra di Rialzo, edificio per la gestione dei veicoli ferroviari
52. viale Belfiore n. 54
53. viale Belfiore n. 56, 58, 22r, 24r, 26r, 28r, 30r, 32r – via Cittadella n. 49, 21r , 23r
54. via della Ghiacciaia n. 10
55. via Cittadella n. 17r , 19r
56. via della Ghiacciaia n. 41
57. via Cittadella n. 43, 45 – via della Ghiacciaia n. 39
58. via Cittadella n. 60
59. via Cittadella n. 40 – via della Ghiacciaia n. 2
60. via Cittadella n. 38, 50r, 52r, 54r – via della Ghiacciaia n. 35, 37, 21r
61. via Cittadella n. 34-36
62. via della Ghiacciaia n. 31A, 33, 33A
63. via della Ghiacciaia n. int. 23 (*)
64. via I. Peri n. 11 (*)
65. via I. Peri n. 8 (*)
66. via della Ghiacciaia n. 29, 31
67. via della Ghiacciaia n. 15, 15a, 7r, 11r, 9r, 19, 23
68. via Cittadella n. 30 (*)
69. via della Ghiacciaia n. 3r, 5r (*)
70. via della Ghiacciaia n.1A-r (*)
71. via della Ghiacciaia n. 1B-r (*)
72. via della Ghiacciaia n. 9, 11
73. via della Ghiacciaia n. 7, 7A, 7B, 7C, 7D
74. via della Ghiacciaia n. 13, 13A, 11A
75. via I. Peri n. 17
76. via I. Peri n. 15
77. via I. Peri n.13
78. via I. Peri n. 10, 12
79. via F. Strozzi – Interno alla Fortezza da Basso (*)
80. locali cannoniera Fortezza da Basso
81. struttura accrediti alla Fortezza da Basso
82. sottovia stradale viale Strozzi
83. padiglione Cavaniglia Fortezza da Basso
84. via F. Dionisi n. 2 – angolo via della Fortezza n. 15 (*)
85. viale F. Strozzi n. 10 (*)
86. viale S. Lavagnini n. 56, 70 – viale F. Strozzi n.32, 18, 20r, 22r, 24r – via Lorenzo il Magnifico n. 89, 93, 95, 97, 99
87. viale S. Lavagnini n. 54
88. via Leone X n. 2
89. viale S. Lavagnini n. 40 d-e-f, n. 42, 44a-b-c-d, n.46
90. viale S. Lavagnini n. 40, 40A, 40B, 38A
91. viale S. Lavagnini n. 38, 32r, 34r, 36r
92. viale S. Lavagnini n. 36, 26r, 28r
93. viale S. Lavagnini n. 34, 22r, 24r
94. via Lorenzo il Magnifico n. 65 (*)
95. viale S. Lavagnini n. 32, 32A, 20r
96. viale S. Lavagnini n. 18r – via Poliziano n. 1, 1r, 5r, 7r
97. via Poliziano n. 2
98. via Poliziano n. 2r, 4r, 6r angolo viale S. Lavagnini n. 30, 8r, 10r, 12r, 14r
99. viale S. Lavagnini n. 28
100. viale S. Lavagnini n. 26
101. viale S. Lavagnini n. 24, 22D, 22C
102. viale S. Lavagnini n. 22, 22A
103. viale S. Lavagnini n. 20
104. viale S. Lavagnini n. 18
105. viale S. Lavagnini n 16-6r angolo via C. Landino n. 1r
106. viale S. Lavagnini n. 14 – angolo via C. Landini n. 2
107. via C. Landino n.1 (*)
108. viale S. Lavagnini n. 12
109. viale S. Lavagnini n. 10
110. viale S. Lavagnini n. 8, 2r, 4r
111. viale S. Lavagnini n. 6, 6A, 4B, 4A
112. viale S. Lavagnini n. 4
113. viale S. Lavagnini n. 2
114. viale S. Lavagnini n. 3, 3A, 3B, 3C (piazza della Libertà)
115. piazza della Libertà n. 8 – angolo via Lorenzo il Magnifico (*)
116. sottopasso viale Lavagnini
117. via G. Dolfi n. 9, 11, 13 angolo viale F. Strozzi n. 12r, 14r, l6r
118. viale S. Lavagnini n. 43, 45, 47
119. via E. Poggi n. 7
120. via E. Poggi n. 18, 20
121. viale S. Lavagnini n. 39, 41 – via E. Poggi n. 22
122. viale S. Lavagnini n. 35, 37
123. viale S. Lavagnini n. 31, 33
124. edificio 074 – viale S. Lavagnini n. 29, Agenzia delle Entrate Firenze 1 – via Santa Caterina d’Alessandria 23A (*)
125. viale S. Lavagnini n. 27, 29
126. edificio 075 – viale S. Lavagnini n. 29, Agenzia delle Entrate Firenze 1 – via Santa Caterina d’Alessandria n. 23A (*)
127. viale S. Lavagnini n. 25
128. viale S. Lavagnini n. 23, 7r
129. via Santa Caterina d’Alessandria n. 27 (*)
130. viale S. Lavagnini n. 21, 1r, 3r, 5r – via Santa Caterina D’Alessandria n. 9r, 11 r, 13r, 15r, 17r
131. via Santa Caterina d’Alessandria n.34 (*)
132. via Bonifacio Lupi n. 35, 35A
133. via Bonifacio Lupi n. 20
134. viale S. Lavagnini n. 19
135. via Duca d’Aosta n. 17 (*)
136. viale S. Lavagnini n. 15, 17 – via Duca D’Aosta n. 20
137. viale S. Lavagnini n. 13
138. via San Gallo n. 105 – viale S. Lavagnini n. 11
139. via San Gallo n. 105
140. viale S. Lavagnini n. 9
141. viale S. Lavagnini n. 21 (*)
142. viale S. Lavagnini n. 7
143. piazza Della Libertà e via S. Lavagnini n. 9r – via San Gallo n. 123, 197r, 199r, 201r, 203r
144. via San Gallo n. 121, 191r, 193r, 195r (*)
145. piazza della Libertà (Porta S. Gallo)
146. piazza della Libertà (Arco della Libertà)
147. piazza della Libertà n. 13, 32r, 33r, 34r, 35r, 36r, 37r, 38r – viale don G. Minzoni n. 1, 1r, 3r – via Madonna della Tosse n. 2, 2r
148.via Madonna della Tosse n. 4, 4r – via P. Spano n. 2r
149. via P. Spano n. 2, 4r
150. via P. Spano n. 4
151. via P. Spano n. 6, 6r, 8r, 10r
152. viale Don Minzoni n. 5, 5r, 7r, 9r, 11r – angolo via P. Spano n. 14r, 16r
153. viale Don Minzoni n. 3
154. via P. Spano n. 1, 3,5 – via Madonna della Tosse n. 6, 8
155. via P. Spano n. 7
156. via P. Spano n. 11
157. via P. Spano n. 13 (*)
158. via Madonna della Tosse n. 6r, 8r, 10 (*)
159. via Madonna della Tosse n. 12, 10r (*)
160. viale Don Minzoni n. 13r, 15r, 17r – via P. Spano n. 8, 18r, 20r
161. viale Don Minzoni n. 7
162. viale Don Minzoni n. 9, 11, 13, 13r, 13a, 15, 15a, 15b, 15c,15d
163. ale Don Minzoni n. 17
164. viale Don Minzoni n. 19, 19r, 21r, 23r
165. viale Don Minzoni n. 21, 25r, 27r
166. viale Don Minzoni n. 23, 23B
167. via S. Spaventa n.2 – angolo viale don Minzoni – Chiesa (*)
168. via P. Spano n. 10
169. via P. Spano n. 12
170. piazza della Libertà n. 14, 15, 16, 39r, 40r, 41r, 42r, 43r, 43A/r, 44r, 45r, 46r (*)
171. via Pier Capponi n. 84, 34r, 36r – angolo via Lorenzo il Magnifico n. 2r, 4r, 6r, 8r, 10r (*)
172. viale Don Minzoni n. 2, 12r, 14r, 16r, 18r, 20r, 22r, 24r – via Leonardo da Vinci n. 29, 29 a/b, 31, 17r, 19r
173. viale Don Minzoni n. 4, 30r, 32r – via Leonardo da Vinci n. 32, 34 36
174. via Leonardo da Vinci n. 32, 14r, 16r (*)
175. viale Don Minzoni n. 6, 30r, 32r
176. viale Don Minzoni n. 8, 10
177. viale Don Minzoni n. 12
178. via A. Giacomini n. 29
179. viale Don Minzoni n. 14
180. via A. Giacomini n. 30, 28(A), 28(B), 6r – angolo viale Don Minzoni n. 34r, 36r, 38r, 40r
181. via A. Giacomini n. 28
182. viale Don Minzoni n. 18
183. viale Don Minzoni n. 20
184. viale Don Minzoni n. 22
185. viale Don Minzoni n. 24, 26, 28, E 52 a,b,c,d rossi
186. viale Don Minzoni n. 32, 54r, 56r, 58r, 60r – angolo via Maruffi n.15r, 17r, 19r,21r
187. via Maruffi n. 11, 13, 15, 17
188. via Giacomini n. 26
189. via Giacomini n. 24
190. via Maruffi n. 7, 9
191. via Maruffi n. 5
192. via Maruffi n. 3
193. viale Don Minzoni n. 34
194. via Masaccio n. 239 – via Don Minzoni n. 36
195. via Masaccio n. 35r
196. via Maruffi n. 12a
197. via Masaccio n. 235
198. via Masaccio n. 233
199. via Maruffi n. 10
200. via Maruffi n. 4,6, 8
201. via Masaccio n. 229a, 231, 31r, 33r
202. via Masaccio n. 229, 29d/r, 29b/r, 29a/r – via Fra’ Bartolomeo n. 41r, 41 a/r, 41 b/r, 41c/r
203. via Maruffi n. 2
204. via Masaccio n. 288, 36r
205. via Masaccio n. 290, 40r
206. via Masaccio n. 282, 284, 284a, 286
207. via Masaccio n. 274, 276 – via Fra’ Bartolomeo n. 41, 43
208. via Masaccio n. 272
209. via Masaccio n. 270, 34r – angolo via Fra’ Bartolomeo n. 43r, 43a/r
210. via Fra’ Bartolomeo n. 33
211. via Fra Bartolomeo n. 35, 45r
212. via Fra’ Bartolomeo n. 37, 39
213. via Fra’ Bartolomeo n. 45
214. via Fra’ Bartolomeo n. 47, 47a
215. via Fra’ Bartolomeo n. 30, 32, 64r – via Masaccio n. 30r, 32r
216. via Fra’ Bartolomeo n. 34, 36, 36a
217. via Fra’ Bartolomeo n. 36b, 38, 38a
218. via Fra’ Bartolomeo n. 40
219. via Fra’ Bartolomeo n. 42
220. via Fra’ Bartolomeo n. 44, 66r
221. via Fra’ Bartolomeo n. 46
222. via Fra’ Bartolomeo n. 48, 50, 52
223. via Fra’ Bartolomeo n. 54
224. via Fra’ Bartolomeo n. 56
225. via Fra’ Bartolomeo n.56 (*)
226. via Botticelli n. 13
227. via Botticelli n. 15r
228. edificio 236 – via Botticelli n. 9a (*)
229. edificio 237 – via Botticelli n. 9a (*)
230. via Botticelli n. 9, 11 (*)
231. via L. Giordano n. 19/21 – via Botticelli n. 13, 15, 17, 19
232. via Botticelli n. 11, 15r
233. via L. Giordano – Botticelli n. 17
234. via L. Giordano n. 12, 14, 16
235. via L. Giordano n. 10
236. via C. De Laugier n. 2, 4, 6, 8, 10, 12, 14, 2r (*)
237. via L. Giordano n. 9, 11, 13, 15 (*)
238. viale Dei Mille n. 115
239. via A. Pacinotti n. 13r
240. via A. Pacinotti n. 1r, 3r, 3, 5r, 7r
241. via A. Pacinotti n. 1/A
242. Ponte al Pino
243. via Del Pratellino n. 19
244. via A. Pacinotti n. 2, 4
245. via A. Pacinotti n. 6, 12r, 14r
246. via A. Pacinotti n. 4, 2r, 8r, 10r
247. via Del Pratellino n. 52, 54
248. via Del Pratellino n. 54
249. via Del Pratellino n. 9
250. via del Pratellino n. 5/A, 5B, 5/C, 7 – via del Campo d’Arrigo – via Alessandra Marchetti n. 17, 21r, 19r (**)
251. via del Campo d’Arrigo n. 140, 48r, 50r (**)
252. via del Campo d’Arrigo n. 138, 46r, 44r (**)
253. via del Campo d’Arrigo n. 136, 42r, 40r (**)
254. via del Campo d’Arrigo n. 134 (**)
255. via del Campo d’Arrigo n. 132, 34r, 36r, 30r (**)
256. via del Campo d’Arrigo n. 130 (**)
257. via del Campo d’Arrigo n. 128 (**)
258. via del Campo d’Arrigo n. 126, 26r, 28r (**)
259. angolo via del Campo d’Arrigo – via R. Pilo n. 1, 3 (**)
260. via G. Marconi n. 85, 87 (**)
261. via G. Marconi 83 – via del Pratellino n. 10, 12 (**)
262. via del Pratellino n. 12r, 14r, 16r (**)
263. via del Pratellino 7B (**)
264. via dei Sette Santi n. 1, 3A/r, 3-a – via F. Rismondo n. 1, 3 – via R. Pilo n. 2, 4 (**)
265. via Campo d’Arrigo n. 118 – via dei Sette Santi n. 2A/r(**)
266. via dei Sette Santi n. 4, 2B/r, 2C/r, 2D/r, 2E/r (**)
267. via Campo d’Arrigo n. 112, 114 (**)
268. via Campo d’Arrigo n. 108, 110, 18r (**) – via dei Sette Santi n. 28
269. via Campo d’Arrigo n. 16r, 102, 102B, 104, 106(**)
270. via Campo d’Arrigo n. 94 (**)
271. via Campo d’Arrigo n. 12r, 14r – via Frusa n. 3A, 13r (**)
272. via Frusa n. 5, 7, 3A (**)
273. via Frusa n. 1, 3, 3A (**)
274. viale M. Fanti n. 1, 3 (**)
275. via del Pratellino n. 42, 44, 46, 48, 50, 36r, 38r, 40r, 42r, 44r (**)
276. via del Pratellino n. 14B, 20, 22, 18r, 20r, 22r, 24r – angolo via G. Marconi n. 122, 124, 126, 128 (**)
277. via G. Marconi n. 122, 128r, 130r (**)
LEGENDA
Contrassegnati con (*) : Edifici ricadenti parzialmente sul margine del bacino dei cedimenti. L’estensione ai testimoniali di Stato sarà valutata dopo sopralluoghi;

Contrassegnati con (**) : Edifici che saranno sottoposti a testimoniale di stato e monitoraggio topografico.

Annunci