Ambiente Ambiente Acqua Acqua Sviluppo Sviluppo Connettività Connettività Trasporti Trasporti

 

Alla manifestazione del 4 dicembre anche dal forum dei movimenti per l’acqua pubblica è stata stilata la lista dei perchè …. perchè l’acqua deve essere pubblica:

• L’acqua deve essere pubblica perché ognuno di noi è fatto al 70% di acqua;
• L’acqua deve essere pubblica perché è il bene comune più prezioso al mondo… perché non ha colore…
perché senza Lei si muore;
• L’acqua deve essere pubblica perché è un diritto di tutti, altrimenti è un privilegio perché se l’acqua è di tutti… tutti ne avranno cura al contrario, se l’acqua è di pochi… si faranno solo gli interessi di quei pochi;
• L’acqua deve essere pubblica perché l’hanno già chiesto un milione e mezzo di cittadini italiani e perché in paesi democratici e civili, la privatizzazione dell’acqua è fuori legge e vietata;
• L’acqua deve essere pubblica perché oggi in Italia ci sono 128 comuni con acqua fuorilegge, fuorilegge perché con
quantità di arsenico superiori al limite tollerabile, e quell’acqua guarda caso è privata;
• L’acqua deve essere pubblica perché non è una merce… e se uno è contrario a che l’acqua sia un bene pubblico e di tutti, è perché ha interessi personali forti e poco limpidi;
• L’acqua deve essere pubblica perché oggi, in Italia come nel Mondo, le società private aumentano le tariffe a piacimento e, se non puoi pagare, ti chiudono il rubinetto… anche se sei un anziano, anche se sei povero, anche se ne hai bisogno;
• L’acqua deve essere pubblica perché SI! Ecco, ACQUA BENE DI TUTTI !… non dovrebbe nemmeno essere in discussione!
• L’acqua deve essere pubblica perché le nuvole, la pioggia ed i ghiacciai non hanno mai avuto padroni ed è l’acqua che
connette tutti gli esseri umani e ogni parte del pianeta attraverso il suo ciclo;
• L’acqua deve essere pubblica perché tutti abbiamo il Diritto all’acqua e tutti abbiamo il dovere di proteggerla.
perché non è sostituibile e non può essere trattata come una merce;
• L’acqua deve essere pubblica perché un privato pensa al suo profitto, non all’interesse comune e perché il contrario di “pubblico” è il termine “segreto” e segreti sull’acqua non ce ne devono essere;
• L’acqua deve essere pubblica perché per le multinazionali esistono solo utenti non persone, solo contatori… e bollette;
• L’acqua deve essere pubblica perché altrimenti tutte le prossime guerre si combatteranno per l’acqua perché l’acqua è il sangue della terra;
• L’acqua deve essere pubblica perché speculare sull’acqua è inaccettabile in una società civile;
• L’acqua deve essere pubblica perché non esiste acqua di serie A o acqua di serie B;
perché l’acqua è un Bene Comune… un Diritto… e non una merce!
• L’acqua deve essere pubblica perché è vita e la vita non può avere un prezzo;
• L’Acqua deve essere pubblica perché acqua sei tu… e sono io;
• L’Acqua deve essere pubblica perché si scrive Acqua… e si legge Democrazia.

Banner referendum acqua pubblica

In attesa che gli organi dello Stato approvino i tre quesiti referendari e fissino la data per il referendum (tutta la trafila la potete trovare a questo link) il forum Italiano dei Movimenti per l’acqua (di cui fa parte anche il Meetup Firenze 5 stelle) lancia un appello nazionale per una moratoria, un blocco cioè della privatizzazione dei servizi idrici fino al referendum.

Sottoscrivi la moratoria

 

Notizie correlate:
Le info Movimenti per l’acqua pubblica
I tempi per arrivare al referendum sull’acqua … se non si mettono di traverso
Acqua piovana: se usarla equivale a rubare

Annunci