Ambiente Acqua Sviluppo Connettività Trasporti

Vodpod videos no longer available.

posted with vodpod

 

Caro Babbo Natale, nonostante la precedente letterina ho un’altra richiesta: in attesa che arrivi questo fatidico 14 Dicembre tanto atteso, che ti ricordo dato che abiti lontano che non è una linea tramviaria ma bensì il giorno della fiducia all’attuale Governo, puoi dare uno sguardo al lavoro dei nostri Deputati e Senatori negli ultimi mesi e magari accontentarne qualcuno ?

Caro Babbo Natale, puoi prendere spunto dal sig.  Slvio Boccalatte dell’Istituto Bruno Leoni che propone la hit parade delle proposte di legge più incredibili e surreali depositate alla Camera e al Senato negli ultimi 12 mesi; “la fantasia dei nostri parlamentari è un’inesauribile fonte di energia e di ispirazione per i cittadini”, commenta, “nel pieno di una crisi economica mondiale è confortante sapere che cotante genialate siano rivolte al bene comune. Ci auguriamo che ciascuno di questi progetti di legge raggiunga l’obiettivo di dare la sferzata di vitalità che mancava al sistema-paese”, conclude Bocalatte, “e quindi seguiremo diligentemente ogni sviluppo”.

Caro Babbo Natale se ti puo’ far comodo, per velocizzare il tuo lavoro, eccoti una raccolta delle proposte di Legge proposte, alcune surreali,

– Iniziamo con un progetto di legge già presentato al Senato nel 2008 (ma poi ritirato) e alla Camera nel 2009 (di cui non è ancora iniziato l’esame), e la medesima proposta anche nel 2010! Le “norme relative alla professione del consulente filosofico e istituzione del relativo albo” (C-3130) Insistenti, che dire ! Da accontentare !

– Istituzione della Giornata nazionale della partecipazione nella scuola (C-3140) Nulla di nuovo, lo diceva già De Coubertin più di un secolo fa: l’importante è partecipare!

– Norme per garantire livelli essenziali di comprensione linguistica nelle prestazioni di servizi ai consumatori (C-3666)
Purtroppo il testo di questa proposta di legge non è stato ancora pubblicato sul sito internet della Camera dei Deputati. In attesa, siamo autorizzati ad avanzare un’ipotesi, senza sbilanciarci troppo: il consumatore tipo – quello in funzione del quale è stato emanato il relativo codice – è certamente un canuto vecchierello. Ebbene, avrà pure il sacrosanto diritto a che i propri interlocutori gli si rivolgano ad alta voce, scandendo correttamente le sillabe e mimando le parole? Con mio padre, effettivamente, questo sistema sta funzionando abbastanza bene.

– Istituzione del servizio ‘Mamme di giorno’ per l’assistenza domiciliare all’infanzia(C-3580)
In assenza di un testo pubblicato sul sito internet della Camera, che dire: vogliamo fare qualcosa per i padri di notte?

– Disposizioni per disincentivare il fumo e agevolazioni in favore dei giovani che smettono di fumare(C-3182)
E’ ̀ interessante un aspetto: gli incentivi ai giovani per smettere di fumare.
Sono veramente geniali e allettanti: sconti e agevolazioni in teatri, cinema, librerie e club sportivi! Ora, nei confronti dello sport ho una certa idiosincrasia, ma teatri, cinema e librerie sono luoghi che frequento con una certa assiduità: uno sconto mi piacerebbe assai. Ho solo un problema: non fumo, non ho mai fumato.
Ecco: inizierò a fumare per poi smettere allo scopo di usufruire delle agevolazioni.

– Modifica all’articolo 15 della legge 22 aprile 1941, n. 633, in materia di esenzione dal pagamento dei diritti d’autore per le opere utilizzate nel corso di iniziative organizzate dagli enti per la promozione del turismo e nel caso di manifestazioni musicali destinate agli ultrasessantenni (C-3398)
Procediamo nella fatidica top ten, e procediamo in grande stile!
Musica gratis agli anziani! Tanto non sentono…. In realtà, non è così facile: qui si tratta di musica senza pagare diritti d’autore nelle manifestazioni musicali “dedicate agli ul- trasessantenni”.
Quindi, ovviamente, niente diritti d’autore per i concerti dei Rolling Stones e dei Pooh! In ogni caso, poi, nessuno vieta ai trentenni di partecipare alle manifestazioni musicali per ultrasessantenni…

– Disposizioni concernenti la figura professionale del ‘semplificatore’ nelle piccole e medie imprese (C-2828)
Si sa: è un mondo difficile…

– Disposizioni per la promozione, il sostegno e la valorizzazione delle manifestazioni dei cortei in costume, delle rievocazioni e dei giochi storici (C-3461)
Effettivamente è proprio l’ora di smetterla con la proliferazione di feste incontrollate: lo Stato deve intervenire per garantire la genuinità delle nostre tradizioni storiche e impedire che falsificatori senza scrupoli, novelli autori di donazioni di Costantino, adulterino il nostro passato.

– Delega al Governo per l’emanazione di norme in materia di prevenzione di danni alla salute provocati dal trasporto di libri scolastici (C-3382)
Nelle nostre scuole si studia troppo: lo confermano da tempo tutte le analisi internazionali!

– Introduzione, in via sperimentale, di un’indennità di maternità per gli atleti che praticano attività sportiva dilettantistica (C-3655)
Qui l’assenza di un testo pubblicato sul sito internet è una perdita grave perché il titolo è veramente evocativo.
Per capirci: se gioco a bocce come dilettante, posso spuntare un gruzzoletto d’indennità se divento padre?

Istituzione e disciplina dell’Albo degli operatori di intrattenimento mediante diffusione della musica in occasione di incontri pubblici, spettacoli o eventi di intrattenimento in luoghi chiusi o aperti (C-3165)
In estrema sintesi: si propone l’albo dei DJ!

Caro Babbo Natale, se vuoi puoi scaricare il PDF per leggere le migliori proposte

fonte

Segui il  MoVimento Firenze sulle piattaforme web e i social network, con la new entry slideshare.net:

Annunci